Vacanze... ciao Simone...

Finalmente le vacanze... finalmente un po' di tranquillità. Anche se è stato un anno lavorativo ottimo per noi, purtroppo vado in vacanza con un groppo in gola e tanta tanta malinconia... mi sento di dover rivolgere un affettuoso saluto al povero Simone Scardigli che ci ha lasciato in un modo assurdo.
Nel nostro lavoro le soddisfazioni più grandi sono quando vedi gli occhi di un fonico brillare dopo aver ascoltato per la prima volta la propria musica nel nuovo studio, sapendo che da quel momento in poi potrebbe lavorare con molta più felicità. A Simone brillarono gli occhi quando finimmo il Labella Studio a Montelupo, il peccato è che non abbia potuto goderne... e questo è uno dei più grandi rammarichi del nostro lavoro.
Voi sapete che ci affezioniamo a tutti i "clienti" musicisti per così dire, e in effetti in questo momento me ne rendo conto davvero, perché altrimenti non sarei stato così toccato dalla sua mancanza... ciao Simone e tieni duro Matteo!